Qurami: la app per ridurre i tempi di attesa in accettazione

Presso alcuni punti prelievi dell’Ospedale San Raffaele è attiva la app Qurami (disponibile per i sistemi operativi Android e IOS) che permette di prendere un numero virtuale per fare laccettazione e monitorare la coda in remoto al fine di ridurre i tempi di attesa. Scarica la app su http://www.qurami.com/it/ e segui le istruzioni. Le sedi dei punti prelievi abilitate al servizio sono:         Punto Prelievi Viale Umbria, 78         Centro Analisi Cliniche, stazione di Cadorna         Poliambulatorio Cardinal Schuster, via Nicostrato Castellini, 7         Punto Prelievi via Andrea Solari, 19         Punto Prelievi via Lazzaro Spallanzani, 15 Per informazioni sui servizi che agevolano l’accettazione vai al seguente link: http://www.hsr.it/clinica/evita-la-coda/ […]

3 febbraio riparte Easy Test

Da venerdì 3 febbraio 2017, con cadenza mensile, riparte l’iniziativa Easy Test, il test rapido su saliva per l’individuazione di anticorpi specifici dei virus HIV e HCV promosso dall’IRCCS Ospedale San Raffaele in collaborazione con ATS Milano – Città Metropolitana e Anlaids. Il test, effettuato da operatori sanitari esperti, è gratuito e anonimo e fornisce un risultato entro pochi minuti. Un medico sarà a disposizione dei pazienti per eventuali dubbi o domande. Da anni, l’appuntamento mensile con Easy Test ha l’obiettivo di prevenire la trasmissione del virus HIV e del virus dell’epatite C sul territorio. L’iniziativa è frutto dell’impegno costante e congiunto del Dipartimento di Malattie Infettive e della Medicina di Laboratorio dell’IRCCS Ospedale San Raffaele, dell’ATS Milano – Città Metropolitana, dell’associazione Anlaids e da quest’anno del Centro Diagnostico Italiano – CDI che offrirà il test gratuito anche presso le sue sedi. Per consultare il calendario completo degli appuntamenti con Easy Test visita la sezione Freeday del sito: www.easytest.it […]

Perché parlare due lingue protegge dall’Alzheimer

I ricercatori dellIRCCS Ospedale San Raffaele, coordinati dalla professoressa Daniela Perani, direttrice dell’Unità di Neuroimaging molecolare e strutturale in vivo nell’uomo, hanno scoperto che le persone bilingui risultano più protette contro la demenza di Alzheimer, che si manifesta in questi individui in età più avanzata e con sintomi meno intensi, e hanno spiegato lorigine di questo effetto neuroprotettivo. I risultati dello studio rappresentano un contributo fondamentale alla ricerca dei fattori in grado di ritardare o contrastare una malattia ancora priva di cure farmacologiche efficaci. La ricerca è stata pubblicata sulla prestigiosa rivista scientifica Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS). Per maggiori informazioni leggi il comunicato stampa. […]

MELANOMI: martedì 7 febbraio incontro con gli specialisti dell’IRCCS Ospedale San Raffaele

Martedì 7 febbraio (ore 16.30, presso l’aula San Raffaele settore B piano terra, via Olgettina 60) si terrà un incontro aperto al pubblico sui melanomi. Interverranno dermatologi, oncologi, chirurghi e oculisti dell’Ospedale San Raffaele per parlare di prevenzione primaria e secondaria e delle diverse opzioni di trattamento in caso di patologia. Il melanoma, tumore della cute che interessa i melanociti, cioè le cellule deputate alla formazione della melanina, colpisce in Italia circa 13 casi ogni 100.000 persone con una stima che si aggira attorno a 3.150 nuovi casi ogni anno tra gli uomini e 2.850 tra le donne.   […]
Page 20 of 76« First...10...1819202122...304050...Last »